A partire dal 15 novembre entra in vigore l’obbligo di avere le gomme invernali sulla propria auto, o di tenere a bordo le catene da neve. Dal 15 novembre e fino al 15 aprile è in vigore l’obbligo di catene a bordo o di pneumatici invernali su alcuni tratti delle strade statali della Lombardia a rischio neve e ghiaccio. LE MULTE - Va da 85 a 338 euro la multa per chi viene sorpreso senza pneumatici M+S o senza catene da neve a bordo nelle strade in cui vige l’obbligo, mentre se l'infrazione viene commessa in città (a patto che siano presenti ordinanze) si pagano da 41 a 169 euro. 300/A/8321/13/105/1/2) hanno confermato che gli automobilisti possono utilizzare le catene in tessuto AutoSock in presenza del segnale di obbligo di avere catene da neve o in alternativa pneumatici invernali montati). Come ogni inverno, gli automobilisti sono tenuti a prendere le necessarie precauzioni per difendersi da neve e ghiaccio. Inoltre, sono previste sanzioni da 779 euro a 3119 euro per chiunque commetta le violazioni di cui al periodo precedente relativamente a sistemi frenanti, dispositivi di ritenuta ovvero cinture di sicurezza e pneumatici”. Obbligo Catene da Neve nel Lazio dal 15 novembre Nov 09, 2017 by gnius in Pneumatici Ne approfittiamo per ricordare che dal prossimo 15 novembre scatta l’obbligo catene da neve nel Lazio sulle strade dell’Anas, vi condividiamo quindi il comunicato che l’azienda sta distribuendo per informare gli automobilisti. Per capire quali sono le diverse tipologie e le loro differenze per scegliere correttamente, basta leggere questa breve guida che segue. Ad ogni modo, con l’arrivo dell’inverno, scatta l’obbligo catene da neve. Obbligo catene a bordo: cosa prevede la legge. Scopri perché scegliere un centro medico e non uno estetico! La richiesta non è andata a buon fine. Tuttavia esistono casi in cui occorre sapere come montare le catene da neve. Per l’acquisto potete cercare informazioni su internet o rivolgervi ad un commesso di un negozio di articoli per automobili illustrandogli le specifiche riportate sulla carta di circolazione della vostra automobile. A partire dal 15 novembre entra in vigore l’obbligo di avere le gomme invernali sulla propria auto, o di tenere a bordo le catene da neve. IVA 03970540963, 5 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento 5 Ottobre 2020, La soluzione definitiva per liberarti della cellulite. A partire dal 15 novembre 2019 e fino al 15 marzo 2020, per tutti i veicoli a motore ad esclusione dei motocicli, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali sulle autostrade in gestione Anas normalmente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale. Il dettato normativo recita: “Il segnale di catene da neve obbligatorie deve essere usato per indicare l’obbligo di circolare, a partire dal punto di impianto del segnale, con catene da neve o con pneumatici da neve. L’obbligo entrerà in vigore al di fuori dei centri abitati, ma i Comuni possono richiedere l’obbligo anche all’interno delle zone abitate. Ogni casa di produzione può applicare la sigla M+S a diversi tipi di gomme, dai tassellati per i fuoristrada a quelli per ogni stagione. © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. Multa da 41 a 160 euro nei centri abitati, e da 84 a oltre 300 euro al di fuori, questa la parte pecuniaria delle sanzioni previste per i trasgressori. Ecco cosa fare per non romperlo, Auto nuove: le novità per tutti in arrivo nel 2021, L'auto elettrica da meno di 6mila euro sbarca in Italia, Le auto più affidabili: la classifica che arriva dalla Germania, Incentivi auto: la nuova mossa del Governo, Beffa revisione auto: arriva l'aumento che non ti aspetti, Pneumatici auto: come controllare la pressione e come si gonfiano. Sicilia, scatta l'obbligo delle catene da neve. La calza da neve è invece la guaina di tessuto che aiuta la gomma a fare presa sulla neve e può essere utile in caso di emergenza (la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Roma) del 28 giugno 2013 e la circolare del Ministero dell’Interno del 5 novembre 2013 (prot. Video, Col freddo gli pneumatici dell’auto si sgonfiano: ecco il motivo, Freddo e gasolio ghiacciato: perchè succede e soprattutto come evitarlo, Come scegliere le migliori catene da neve, Perché l’auto consuma più benzina quando fa freddo. Catene da neve, Anas ci ripensa: ritirato l’obbligo in Salento. Ciclomotori a due ruote, motocicli e biciclette possono circolare solo in assenza totale di neve o ghiaccio e di fenomeni nevosi in atto (Qui Cosenza) Strade Provinciali: da domenica prossima scatta l’obbligo di catene a bordo. Escludendo poche zone d’Italia, dallo scorso 15 novembre i veicoli, sia le auto che i mezzi pesanti, potranno circolare solo con gomme invernali o eventualmente le catene da neve a bordo. Sebbene l’indicazione preveda entrambe le possibilità, è consigliato sostituire le gomme con quelle da neve, ritenute più sicure delle catene. Il dubbio che qualcosa potesse cambiare era comunque rimasto, ma nulla è cambiato e così domenica lungo alcune strade italiane ogni auto dovrà viaggiare o con pneumatici invernali o con catene da neve a bordo, pena multe e decurtazione di punti dalla patente. Strade Provinciali, dal 15 novembre obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve. Che il coronavirus non avrebbe stravolto il calendario dell’obbligo di gomme invernali o catene a bordo il Governo lo aveva già comunicato qualche settimana fa, confermando la canonica data del 15 novembre come giorno del “via” all’ordinanza. da un minimo di 39 a un massimo di 159 euro se circola all’interno di centri abitati, da un minimo di 80 a un massimo di 318 euro se circola al di fuori i centri abitati. Fino al 15 aprile 2017 sarà in vigore l’obbligo delle catene da neve o degli pneumatici invernali sulle auto. In caso di circolazione senza pneumatici invernali o alternative a bordo, la multa può partire da 85 euro e arrivare a 338 euro, ma si abbassa a 59,50 euro se viene pagata entro 5 giorni. Ma la multa è solo uno dei modi con cui la legge punisce chi nonostante l’obbligo, viene trovato a circolare in strade dove è previsto l’obbligo, senza gomme invernali o catene da neve a bordo. Se la sigla è accompagnata dal logo di una montagna con un fiocco di neve, significa che è un pneumatico da neve e termico, in grado di garantire prestazioni più sicure. Obbligo catene da neve e pneumatici invernali in Veneto, sulle strade dell’ANAS della Regione e provinciali Redazione Web 21 Novembre 2020 L’obbligo delle catene da neve e dei pneumatici invernali in Veneto è in vigore nelle date dal 15 novembre al 15 aprile. Tra le più utilizzate ci sono quelle ragno. Secondo il Codice della strada, la norma prevede che durante il periodo indicato “i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”. Lo ricorda Automobile Club Milano con una nota. C’è tuttavia un aspetto da non dimenticare: i pneumatici devono essere omologati. Circolare con le catene a bordo può evitare l’obbligo di montare pneumatici termici o M+S. Come detto non tutte le strade prevedono l’obbligo di viaggiare con dotazioni invernali, per avere un quadro preciso di tutte le ordinanze si può visitare il sito pneumatici sotto controllo e controllare quali regioni prevedono ordinanze in tal senso. Le catene da neve sono da tenere obbligatoriamente a bordo della propria auto dal 15 novembre al 15 aprile, in alternativa alle gomme invernali, e vanno montate per legge in caso di nevicate abbondanti. Sulle strade dei Comuni nei quali vige un’ordinanza le multe vanno invece dai 41 euro ai 169 euro, abbassandosi a 28,70 euro se pagata entro 5 giorni. A breve riceverai il tuo PDF! Così dal 15 novembre entra in vigore l'obbligo di avere a bordo catene o pneumatici invernali sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. Ecco la risposta, Cambio gomme, cosa rischia chi non vi provvede, Gelo e neve in arrivo sull’Italia: i consigli di guida. Dal 15 novembre entrerà in vigore l’obbligo di avere gli pneumatici invernali o le catene a bordo dell’auto. Quando vanno montate le catene da neve Come indicato dal Codice della Strada, le catene da neve devono essere presenti a bordo durante tutta la stagione invernale, in particolare dal 15 novembre fino al 15 aprile.Gli unici veicoli esentati sono quelli che montano gomme invernali, i quali possono circolare anche senza questi dispositivi antisdrucciolevoli e non incappare in multe o sanzioni. Per prima cosa è bene precisare che le catene da neve vanno montate esclusivamente quando le nostre gomme, termiche o estive, iniziano a slittare e non prima. La richiesta è andata a buon fine. In Sardegna, a differenza delle altre Regioni italiane, l’obbligo delle catene da neve a bordo e dei pneumatici invernali è nelle date comprese dal 1 dicembre 2019 al 15 marzo per il tempo complessivamente meno freddo. Video, Arriva il gelo: 7 consigli per difendere l’auto, Ghiaccio sul vetro? scritto da Redazione. Secondo infatti il Codice della Strada “chiunque importa, produce per la commercializzazione sul territorio nazionale ovvero commercializza sistemi, componenti ed entità tecniche senza la prescritta omologazione o approvazione ai sensi dell’articolo 75, comma 3-bis, e’ soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 155 a euro 624”. A seguito delle modifiche introdotte al Codice della Strada dall’art. Obbligo Catene da Neve nel Lazio dal 15 novembre . Oggi le trovate a 63 euro. Ricarica la pagina e riprova. Se le acquistate a ferragosto costano quasi un terzo. E’ bene ricordare che non ci sarà alcuna proroga: a partire dal 15 ottobre si potrà effettuare il cambio da gomme sino al 15 novembre 2020. Le catene da neve devono essere utilizzate sulle ruote motrici, quindi per un veicolo a trazione anteriore si devono applicare obbligatoriamente le catene alle ruote anteriori, per i veicoli a trazione posteriore si devono applicare obbligatoriamente le catene alle ruote posteriori e per i veicoli a trazione integrale (secondo il Codice Stradale) sugli assi motrici. Sulla SS 39 'dell'Aprica' fra il km 0 e il km 29,080, l'obbligo è invece in vigore dal 1° novembree terminerà il 30 aprile 2019, così come sulla SS 591 bis 'Cremasca', dove le prescrizioni sono istituite fra Grassobbio, al km 2,200 e Zanica, al km 5,400. GENOVA - E' scattato anche in Liguria da domenica 15 novembre l’obbligo delle catene da neve e dei pneumatici invernali.In Liguria durerà fino al 15 aprile. Il codice della strada stabilisce l’obbligo di usarle in determinate condizioni del pavimento stradale. Tale obbligo non è previsto nei territori delle Province di Milano, Monza-Brianza e Lodi. Anche in provincia di Trapani . Dal 15 novembre 2020 al 15 aprile 2021 è vigente per i veicoli l’obbligo di catene da neve a bordo o pneumatici da neve. Quando neve e ghiaccio ricoprono le strade, le catene vi permettono di continuare a circolare in sicurezza e costituiscono una valida ed economica alternativa agli pneumatici invernali. Gomme che, per essere qualificate come invernali, devono riportare sulla spalla il simbolo del fiocco di neve all’interno del profilo di una montagna assieme alla sigla M+S, MS, M&S o M-S. La mancanza del fiocco di neve indica che ci si trova davanti a pneumatici cosiddetti “all season”, valide ai sensi di legge ma meno performanti su strade innevate. Da un po’ di tempo, non ci sono solo le classiche catene da montare sulla tua auto quando inizia a nevicare, ma ci sono anche altre tipologie che vale la pena conoscere da vicino, come le fasce e le calze da neve. Obbligo pneumatici invernali o catene da neve a bordo dal 15 novembre al 15 aprile dell’anno successivo. Scarica la guida per preparare l'auto all'inverno . Con il mese di ottobre si avvicina il momento del cambio gomme da estive ad invernali. Andamento prezzo catene da neve Michelin: Se le acquistate in dicembre o poco prima del periodo di obbligo normativo queste catene da neve costano tranquillamente 160 euro (per il paio). Per essere in regola basterà dotare il proprio veicolo di catene da neve che devono essere chiaramente adatte al vostro veicolo. Riprova. I pneumatici invernali sono quelli con la siglia M+S (mud+snow) in evidenza, ma su questo aspetto è necessario fare una puntualizzazione. Con il termine omologate ci riferiamo a tutte quelle catene da neve che rientrano nel decreto emesso in data 10 maggio 2011 dalle Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in merito all’obbligo di commercializzare esclusivamente catene da neve che abbiano il marchio UNI 11313 o equivalente (ÖNORM V5117).Questo significa che solo le catene da neve omologate con i marchi UNI … Tuttavia la legge non distingue al momento tra i due tipi di gomme, quindi basterà dotarsi di quelle recanti la sola sigla M+S. Gomme invernali, tutto quello che c'è da sapere, Gomme 4 stagioni e gomme invernali: come sceglierle, Gomme invernali, 4 stagioni o catene da neve, a chi conviene cosa, Gomme invernali e gomme estive, le differenze che contano, visitare il sito pneumatici sotto controllo, Le auto più vendute d'America sono ancora 3 pick-up, Novità auto 2021, il calendario di tutti i modelli in arrivo, Auto, 10 compleanni speciali che si celebrano nel 2021, Catene da neve, quali scegliere e cosa serve sapere. E’ necessario che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”. In sostanza oggi potete usare tranquillamente le calze da neve in tutte le zone dove sia previsto l’obbligo di montare le catene da neve oppure usare dei pneumatici termici. Obbligo gomme invernali 2020-2021: cosa dice il Codice della strada, Hyundai Tucson: svelata la nuova generazione, Gomme invernali o Quattro Stagioni: i consigli di Pirelli, Come distinguere gli pneumatici invernali da quelli estivi, Nuovo Dpcm, linee guida della filiera per il cambio gomme, Si possono usare le gomme invernali in estate? Il montaggio e lo smontaggio, infatti, dovrebbe avvenire con facilità e senza specifiche competenze. Obbligo gomme invernali: da oggi, chi non ha montato i pneumatici invernali o ha le catene a bordo è in multa. Lungo la statale 42 'del Tonale e della Mendola' gli obblighi sono già in vigore dal 1° ottobre (fino al 30 aprile) fra Edolo, al km 118,700 e il Passo del Tonale, al km 147,850, edal 1° novembre fra Berzo Demo, al km 105,980, e Edolo, al km 118,700. Sussiste l’obbligo di dotare la propria vettura di pneumatici invernali o di porre le catene da neve a bordo durante il periodo invernale ovvero dal 15 novembre al 15 aprile dell’anno successivo. A tensionamento manuale o automatico, la scelta può avvenire in base alle proprie esigenze. Cellulite e adipe possono essere sconfitti: basta affidarsi al professionista più adatto. Chi dovesse essere trovato a viaggiare sprovvisto delle dotazioni invernali si vedrà presentare una sanzione amministrativa: In caso di recidiva ci sarà un aumento di 85 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente. Vanno montate esclusivamente sull’asse di trazione in caso di veicolo a due ruote motrici oppure su tutte e quattro le ruote in caso di veicolo a trazione integrale. Le calze da neve: Sino a qualche anno fa, in Italia, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti non equiparava le calze da neve alle catene da neve o agli pneumatici invernali. In Lombardia, per alcuni tratti stradali soggetti a neve … Il decreto ministeriale del 2013 obbliga le catene a bordo dal 15 novembre al 15 aprile nella maggior parte delle regioni di Italia, il decreto però può essere esteso in zone con condizioni climatiche più particolari, per esempio le zone di montagna dove la neve può essere presente anche in periodi extra. Grazie a precise ordinanze, in tutti i comuni delle città è già scattato l’obbligo assoluto per i veicoli di munirsi e-o avere a bordo catene da neve o pneumatici invernali idonei a marciare su neve o strade ghiacciate nel periodo tra il 15 novembre fino al 15 aprile 2018 , salvo imprevisti. Nel dettaglio, l'obbligo in vig… Sia le catene da neve che i pneumatici da neve, hanno l’obbligo dal 15 novembre 2017. Le migliori catene da neve sono un mix tra qualità dei materiali e praticità d’uso. Da qualche anno, in alternativa alle catene a bordo, basta trasportare calze da neve che vanno “montate” all’occorrenza. Ci sono regioni come la Val d’Aosta che prevede l’obbligo sull’intera rete stradale, mentre (per evidenti ragioni climatiche) Calabria, Basilicata e Sardegna non prevedono alcun tratto da percorrere con gomme invernali o catene a bordo. Il 15 novembre scatta l’obbligo di gomme invernali o catene da neve a bordo, niente proroga per l’emergenza coronavirus Pertanto le vetture non potevano circolare con questi dispositivi, in presenza di specifico segnale con obbligo di catene da neve. L’obbligo di pneumatici invernali e l’obbligo catene da neve sono “interscambiabili”, cioè, chi rispetta la prima prescrizione può non rispettare la seconda e viceversa. Ad esempio quando la neve è abbastanza alta da toccare il fondo dell’autovettura, o quando ghiaccio e neve compromettono l’aderenza delle gomme sull’asfalto.